In offerta!

Lamarca Ceselli 108

227,00 203,95

CALIBRO 54 □ 16

nero
Nero
rosa
Rosa
rosso
Rosso
viola
Viola
Svuota

Descrizione

Read this page in: English

Occhiali da vista Ceselli 108, della collezione Lamarca di Trisottica.

Montatura da donna in acetato, dalla forma a farfalla.

CESELLI

Un cesello è un qualunque strumento atto a creare, con l’aiuto di un martello, un motivo ornamentale sui metalli, come l’argento e l’oro, o su pietre dure. Tali utensili non taglienti danno vita ad una delle tecniche di lavorazione più importanti dell’arte orafa. Con la collezione Ceselli di Lamarca, Trisottica ha voluto inoltre adottare per la prima volta sull’acetato la tecnica della diamantatura, creando delle montature piene di luce, che cambia a seconda della profondità, inclinazione e densità delle incisioni.
Tutti gli occhiali, rifiniti a mano, sono unici, grazie alle leggere asimmetrie dei segni e alle piccole differenze tra il lato destro e quello sinistro della montatura.

 

LAMARCA

Dopo trent’anni trascorsi a produrre montature per aziende leader nel mondo dell’occhiale, l’azienda Trisottica si è lanciata in un progetto importante, artigianale e indipendente. Grazie alla tecnologia, alla conoscenza delle tecniche e alle capacità artistiche del team, ha creato un brand nuovo, di altissima qualità, bello, comodo e soprattutto unico.

Ciò che colpisce delle sei collezioni Lamarca è innanzitutto il colore: la tecnica d’incollaggio delle lastre di acetato di cellulosa, categoricamente di produzione italiana Mazzucchelli 1849, insieme con la tecnica di termoformatura, creano combinazioni di colore fresche e per nulla banali, che donano valore alle forme degli occhiali; la tecnica di diamantatura, infine, adottata anche nel settore orafo, viene ripresa per dar loro luce.

Lamarca non è solo sinonimo di estetica, le montature di Trisottica sono anche comode e leggere perchè ergonomiche; durature perchè l’acetato di cellulosa è resistente ed elastico; sicure perchè non inquinano, non sono tossiche e non sono infiammabili.

 

Scopri di più su LAMARCA

 

 

 

Informazioni aggiuntive

Marca

Collezione

Genere

,

Materiale

Forma

Calibro

Ponte

Aste

Colore

, , ,

Modello

SPEDIZIONE E CONSEGNA

Read this page in: English

Gli occhiali possono avere tempi di consegna diversi, a seconda che il prodotto sia presente nel nostro punto vendita o che dobbiamo ordinarlo presso il fornitore, e a seconda che il cliente scelga di pagare con PayPal, carta di credito o bonifico.

Di seguito ti spieghiamo che tempi di consegna aspettarti per i diversi prodotti.

1. Occhiale in consegna in 2-3 giorni

Quando ordini dall’Italia un occhiale con consegna in 2-3 giorni e paghi con PayPal o carta di credito o di debito, la spedizione avviene quasi sempre entro le 24 ore successive e l’occhiale consegnato in 2 giorni lavorativi dalla spedizione.*

Se, invece, paghi con bonifico, la spedizione avviene entro 24 ore dalla ricezione del pagamento.*

Per la consegna in Europa può essere necessario qualche giorno in più.

Per le spedizione intercontinentali una settimana in più.

Riceverai un’ e-mail con il numero di tracciamento non appena consegneremo il pacco al corriere e potrai seguire la spedizione sul sito di DHL.

2. Occhiale in consegna in 10 giorni

Quando ordini dall’Italia un occhiale in consegna in 10 giorni e paghi con PayPal o carta di credito, effettuiamo a nostra volta l’ordine presso il fornitore e lo riceviamo, salvo ritardi, dopo circa 5 giorni lavorativi. La mattina stessa in cui lo riceviamo, lo spediamo con DHL all’indirizzo che hai fornito al momento dell’acquisto e ti inviamo un’e-mail perché possa tracciare il pacco.

Se invece paghi con bonifico, attendiamo la ricezione del pagamento prima di ordinare l’occhiale, a meno che non voglia accorciare i tempi di attesa inviandoci la conferma di disposizione di bonifico. A quel punto, quando riceveremo il bonifico, l’occhiale sarà già partito dalla casa madre o in lavorazione presso la stessa.

Se hai dubbi sulla disponibilità di un occhiale, clicca qui per scriverci un messaggio all’indirizzo otticonline@gmail.com e chiedici maggiori informazioni.

*Le spedizioni e gli ordini vengono effettuati dal Lunedì al Venerdì con DHL express.

POLITICA DI RESO

Read this page in: English

Speriamo che sia felice di ogni acquisto fatto sul nostro sito, ma se così non fosse sappi che hai il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni dal momento in cui acquisisci il possesso fisico dei beni.

Per esercitare il diritto di recesso è sufficiente

  1. Informarci all’indirizzo di posta elettronica otticonline@gmail.com, della tua decisione di recedere dal contratto tramite una dichiarazione esplicita.
  2. Assicurarti che l’oggetto sia nelle stesse condizioni in cui l’hai ricevuto, non indossarlo se lo devi rendere (se non per provarlo) o rischieresti di danneggiarlo inavvertitamente.
  3. Infine ti chiediamo gentilmente di rispedire i beni e lo scontrino a:

Ottica Zucca
C.so Vittorio Emanuele II, 37
09124 Cagliari

Effetti del recesso:

Se recedi dal contratto, ti verranno rimborsati, nel momento in cui riceveremo il reso, i pagamenti che hai effettuato a nostro favore al momento dell’acquisto.

Speriamo che questa garanzia renda l’esperienza d’acquisto più piacevole e serena.

Grazie mille per la fiducia che riponi in noi.

Otticonline

LAMARCA

Read this page in: English

IL PROGETTO

Dopo trent’anni trascorsi a produrre montature per aziende leader nel mondo dell’occhiale, l’azienda Trisottica si è lanciata in un progetto importante, artigianale e indipendente.

 

Grazie alla tecnologia, alla conoscenza delle tecniche e alle capacità artistiche del team, ha creato un brand nuovo, di altissima qualità, bello, comodo e soprattutto unico.

 

Ciò che colpisce delle sei collezioni Lamarca è innanzitutto il colore: la tecnica d’incollaggio delle lastre di acetato di cellulosa, categoricamente di produzione italiana Mazzucchelli 1849,  insieme con la tecnica della termoformatura, creano combinazioni di colore fresche e per nulla banali, che donano valore alle forme degli occhiali; la tecnica di diamantatura, infine, adottata anche nel settore orafo, viene ripresa per dar loro luce.

Lamarca non è solo sinonimo di estetica, le montature di Trisottica sono anche comode e leggere perché ergonomiche; durature perché l’acetato di cellulosa è resistente ed elastico; sicure perché non inquinano, non sono tossiche e non sono infiammabili.

 

Andiamo ora ad analizzare le collezioni una alla volta.

CESELLI

Un cesello è un qualunque strumento atto a creare, con l’aiuto di un martello, un motivo ornamentale sui metalli, come l’argento e l’oro, o su pietre dure.

Tali utensili non taglienti danno vita ad una delle tecniche di lavorazione più importanti dell’arte orafa.

Con la collezione Ceselli di Lamarca, Trisottica ha voluto inoltre adottare per la prima volta sull’acetato la tecnica della diamantatura, creando delle montature piene di luce, che cambia a seconda della profondità, inclinazione e densità delle incisioni.

Tutti gli occhiali, rifiniti a mano, sono unici, grazie alle leggere asimmetrie dei segni e alle piccole differenze tra il lato destro e quello sinistro della montatura.

FUSIONI

Le montature della collezione Fusioni sono un collage di forme e colori.

Sono prodotte con una tecnica che ha due ingredienti fondamentali: tempo e precisione.

Le diverse parti dell’occhiale (fino a 4 diverse parti) in acetato, nascono in modo da combaciare perfettamente con le altre e vengono incollate nella fase detta, appunto, dell’incollaggio.

Una volta fissate, le parti vengono modellate per assumere la forma finale. È così che Trisottica crea le geometrie e gli accostamenti di colore della collezione Fusioni, montature che esprimono eleganza e gusto, per il piacere di chi le indossa e di chi le ammira indossate.

INTAGLI

In Francia, negli anni Cinquanta, i maestri artigiani incidevano le montature in celluloide con una tale maestria che Trisottica ha desiderato riprodurre quelle opere di precisione in chiave moderna, con i colori e le forme di oggi, ma soprattutto con gli strumenti resi disponibili dalla tecnologia dei nostri giorni.

Non è stata un’impresa facile tradurre in calcoli le capacità straordinarie degli artigiani di un tempo, le macchine infatti non hanno la capacità di improvvisazione tipica umana, così ogni variazione di profondità o inclinazione avviene perchè la macchina è stata programmata attraverso complicati calcoli.

Anche in questo caso (come per la collezione Fusioni) le lamine, dallo spessore e dal colore diverso, sono assemblate con la tecnica dell’incollaggio.

Nonostante le difficoltà e grazie a profili di altissima professionalità, Trisottica ha dunque creato Intagli, una collezione dai colori spettacolari, che ricordano le piume degli uccelli. e dalle incisioni dal sapore artigianale.

 

 

MOSAICO

 

La collezione Lamarca Mosaico, grande successo di Trisottica, è una collezione adatta per uomo e per donna.

 

È creata con l’accostamento e l’incollaggio delle lastre di acetato, studiati perchè diano, grazie all’alternanza di tonalità, l’effetto di un mosaico, e perchè creino un effetto armonioso e stupefacente.

 

Le montature sono leggere e sottili, dalle forme squadrate, rotonde e a farfalla.

 

 

POLICROMIE

Rispetto alle altre montature, quelle della collezione Policromie sono sicuramente più maschili e classiche, ma sono destinate anche a un pubblico femminile.

 

La geometria e la discrezione, l’eleganza e la tradizione sono i punti di forza di questa collezione e alla tecnica dell’incollaggio, che crea un disegno semplice, vengono contrapposte geometrie complesse e una certa asimmetria.

 

Sulla maggior parte dei modelli sono inoltre applicate le cerniere Flex, il cui disegno è esclusivo di Trisottica e che aumentano la vestibilità e la comodità dell’occhiale.

 

 

SCULTURA

 

Per parlare dei modelli della collezione Scultura dobbiamo parlare di una tecnica di produzione chiamata termoformatura.

 

Per ogni frontale e ogni tipo di asta viene costruito uno stampo di acciaio dedicato, all’interno del quale verrà posta la lastra di acetato composta da colori diversi, che verrà riscaldata e pressata in modo da assumere la forma, il volume e lo spessore desiderati.

 

L’effetto di questa lavorazione regala all’occhiale una tridimensionalità tipica delle sculture.

 

Si conclude poi l’opera con la sagomatura e ne risulta una collezione davvero esclusiva.

 

 

GUIDA ALLE MISURE

Read this page in: English

Chiariamo i dubbi sulla misura ponte-lente.

Prima di parlare di misure degli occhiali è importante precisare che ogni modello ha una propria indossabilità e che, se non hai la certezza che l’occhiale che desideri sia quello adatto a te, sappi che sul nostro sito potrai ordinarlo e poi renderlo entro 14 giorni dalla consegna. Non ci sono asterischi o altre clausole scritte in minuscolo, ma se vuoi approfondire clicca sulla scheda a sinistra intitolata “Politica di reso”.

Appena riceveremo il reso ti rimborseremo il totale pagato al momento dell’acquisto, a carico tuo avrai solo i pochi euro che avrai spero per restituircelo.

L’indecisione ricade su due o tre modelli? Nessun problema! Acquistali, provali e se non vanno bene rendili.

Detto questo, è meglio acquistare, al primo colpo, un occhiale che molto probabilmente sarà adatto al nostro viso.
Cerchiamo quindi di fare un po’ di chiarezza, analizzando i numeri che troviamo sull’occhiale, a volte stampati
all’interno di una delle aste, altre volte sul ponte o sui naselli (se necessario munisciti di lente di ingrandimento) e che spesso non capiamo a cosa si riferiscano.

La misura dell’occhiale è composta da tre numeri e si esprime in millimetri.

Per esempio:      4721   135

  • Il primo numero è il calibro. Ovvero LA LENTE  (47 mm)

 

Il primo numero si chiama calibro e si riferisce al diametro della lente in millimetri misurato a partire dal ponte.

In pratica è la larghezza della lente all’interno della montatura. La montatura infatti non è compresa in questa misurazione.

  • Il secondo numero è IL PONTE  (21 mm)

 

Il secondo numero si riferisce alla distanza tra le lenti proprio sopra il naso, ovvero alla lunghezza in millimetri del ponte.

In questo caso si misura solo la montatura, le lenti si escludono dalla misurazione.

  • Il terzo numero: LE ASTE  (135 mm)

 

Il terzo e ultimo numero si riferisce alla lunghezza delle aste della montatura partendo dal musetto dell’occhiale.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.